CIOsummit | DROPS OF CHANGE

CIOsummit DROPS OF CHANGE
@ MILANO 

15 GIUGNO 2017 I 16.00-21.00

SPEAKER+
Laura Castellani, Responsabile Settore Infrastrutture e Tecnologie per lo Sviluppo della Società dell’informazione @ Regione Toscana
Alberto Dalmasso, Founder e CEO @ Satispay
Vincenzo De Lisi, CIO @ SIRTI
Francesco Ciuccarelli, CIO @ Inpeco
Mauro Minenna, Direttore Generale @ ACI Informatica
Massimo Rosso, Direttore ICT @ RAI
Roberto Zecchino, VP HR & Organization South Europe @ Gruppo Bosch

Il cambiamento nasce dall’individuo

La necessità di far fronte a una domanda sempre più diversificata e mutevole ha spinto le imprese a modificare le proprie strategie. Il fattore umano è diventato fondamentale nella ridefinizione dei processi aziendali. E’ fondamentale sostenere la cultura dell’innovazione digitale all’interno delle aziende e cogliere le opportunità offerte dal mercato e dall’evoluzione tecnologica. Lo sforzo si traduce anche in termini organizzativi e di change management per diffondere una cultura dell’innovazione a tutti i livelli e farne un patrimonio aziendale.
CIOsummit è l’occasione per riflettere su cosa sia il cambiamento, per esplorare l’insieme di forze che forgiano la dimensione individuale e quella comune per favorire l’innovazione e contribuire all’evoluzione dell’individuo, delle aziende e degli ecosistemi nei quali esse sono immersi.
 
Come gli individui contribuiscono al successo delle imprese sempre più orientate all’internazionalizzazione e alla globalizzazione dei mercati grazie al valore della propria persona, alla forza delle proprie idee e azioni, e alla certezza che ognuno di noi può essere il motore del cambiamento? Il cambiamento apportato dall’Innovazione digitale: contrattaccare o subire? Il cambiamento aziendale: Top Down o Bottom Up? Quanto contribuisce una Vision chiara dei C-level aziendali nel supportare il cambiamento? Come diffondere una cultura aziendale che promuove e incoraggi il cambiamento, a livello individuale e di gruppi di lavoro?
Come superare le resistenze al cambiamento (a partire da noi stessi)?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *